Marco Coradin     

 

 

Comune e Territorio

Periodico di informazione, attualità, cultura e vita amministrativa del Comune di Montagnana

 

N. 1 - Maggio-Giugno 1995

 

Il Comitato di Redazione si presenta

 

 

 IL SIGNIFICATO DELL'INIZIATIVA

 

Se essere in democrazia vuol dire fare partecipare tutti alla gestione del bene pubblico, direttamente o attraverso il voto, è giusto che ogni cittadino debba essere informato ampiamente su tutto ciò che riguarda la vita pubblica e amministrativa del suo Comune.

Per poter scegliere e recuperare il gusto del pensare e vivere "politicamente" la città, occorre far conoscere i problemi, le persone, i fatti. E' necessario far circolare notizie, idee e proposte andando oltre la dimensione delle banali dicerie e dei soliti pettegolezzi di piazza.

E' proprio in relazione a questa convinzione che si è valutata la possibilità di dar vita ad un giornale di informazione, attualità e vita amministrativa. 

Con tali obiettivi, il giornale parlerà anche di cultura, sport, scuola. Coinvolgerà il mondo giovanile, affronterà problematiche economiche e lascerà spazio alle associazioni che animano la città.

Allo stesso tempo, non trascurerà le frazioni, ma soprattutto instaurerà un dialogo costruttivo fra i cittadini e chi li rappresenta. Il nostro giornale sarà in grado di informare il lettore su ciò che lo riguarda, a partire dall'apparato burocratico-amministrativo e dalle forze politiche. Questo perchè il cittadino possa davvero esercitare i propri diritti e assolvere i conseguenti doveri.

Come Comitato di Redazione ci adopereremo per mettervi al corrente delle più urgenti scadenze e delle decisioni che verranno prese dagli organi competenti, cercando di approfondire i problemi più scottanti della vita di Montagnana (ad esempio, quello della Sanità).

Questo giornale vuole essere espressione di tutto il Consiglio comunale, opposizioni comprese, e pertanto punterà a fornire un'informazione "super partes". Avrà una cadenza trimestrale, e non graverà in alcun modo sulle tasche del cittadino e della civica amministrazione, poiché proprio per la sua diffusione si finanzierà attraverso le inserzioni pubblicitarie. 

Ultimo particolare: poiché nessuno di noi è giornalista di professione, ci scusiamo per gli eventuali errori che potranno essere provocati dall'inesperienza. Insieme alla comprensione, chiediamo la collaborazione di tutti, affinché questo notiziario possa diventare a tutti gli effetti il Giornale della Comunità di Montagnana.


 

 

  Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.